MANIFESTO

#63

CHANGE OF SPACE

FAME AND SUCCESS

2023.06.01

THE IDOL

 

Desiderando fama e successo, la storia esplora la sregolatezza dell’amore tossico e le emozioni controverse che si nascondono nel mondo musicale, fatto di eccessi, divertimento e sensualità.

È solo l’inizio di una lunga storia: Jocelyn è fragile, indifesa e sotto pressione. Si guarda attorno spaesata, circondata da troppe persone. The Idol, l’attesissima serie presentata in anteprima alla 76esima edizione di Cannes, indaga i sentimenti, i momenti difficili e quelli di totale euforia, attraverso i due protagonisti, Lily-Rose Depp e The Weekend. Il racconto è un’esplosione di emozioni che sconvolgono il pubblico: sembra offrire una visione reale del mondo dell’industria musicale pop, fatta di colpi di scena, cambiamenti repentini e scandali. Il regista, Sam Lenvinson, è lo stesso che ha fatto innamorare tutto il mondo con il grande successo di Euphoria, abituando i suoi fedeli seguaci a una serie tv che fa sentire loro stessi parte integrante dello schermo. I personaggi coinvolti, la loro popolarità e  loro problemi, vengono svelati di episodio in episodio presentando in modo critico e minuzioso ogni loro sfaccettatura; in questo modo il pubblico accompagna i personaggi verso la svolta, la fine del racconto, come se fossero parte della loro vita reale.

Lily-Rose Depp in The idol.

E infatti The Idol vuole anche raccontare la realtà, la cruda realtà di un aspetto dell’universo musica che, probabilmente, ancora non si conosce, esplorando fino in fondo i lati positivi, e anche quelli negativi, della fama e del successo. Lo spettacolo inizia con la pop star Lily-Rose Depp, Jocelyn, che posa per un servizio fotografico, indosso solo una vestaglia aderente e un braccialetto da ospedale, l’ultimo segno dell’esaurimento nervoso della ragazza causato dalla morte della madre. In questo momento sa di essere debole, ma al tempo stesso è consapevole che può utilizzare la sua fragilità come arma per il suo raggiungimento personale; è la visione spietata di un mondo divertente, difficile e paradossale.

“When you are successful the whole world lies to you.”

– Jocelyn, Lily-Rose Depp in The Idol

Dopo una serie di sventure legate allo shooting, Jocelyn si reca in un locale notturno, dove incontra Tedros, il misterioso proprietario del locale e cantante, interpretato da The Weekend, co-creatore della serie. Tra i due personaggi si instaura fin da subito un forte legame, che all’inizio sembra essere positivo per i due, estremamente coinvolti dalla passione. Presto la relazione si trasforma in un rapporto tossico, dove le emozioni e la sensazione di essere ad un passo dal successo prendono il sopravvento. La giovane ragazza che si sentiva indifesa in un mondo in squali è sempre più vicina al raggiungimento del suo obiettivo, diventare una popstar, per il quale si riduce a fare una serie di cose al limite del possibile. Il pubblico si appassiona alla storia dei due singoli personaggi e della loro relazione, trovando affascinante l’assurdità degli eventi che si susseguono. Lily-Rose Depp afferma di aver analizzato molto Jocelyn prima di cimentarsi nelle riprese, trovando interessante e divertente incarnare un ruolo totalmente nuovo, lontano dalla vera personalità della star.

Lily-Rose Depp and The Weekend in The idol.

Levinson riesce a mantenere lungo tutta la serie un equilibrio tra reale e irrazionale, tra raffinatezza e volgarità, dimostrando ancora una volta la necessità di rappresentare la vita reale in modo esagerato e senza freni. La protagonista dopo farsi aiutare da Tedros a modificare i suoi singoli, segue con lui una vita sregolata fatta di eccessi e di serate fuori dalle righe; il pubblico sogna occhi aperti, e al tempo stesso si ritrova immerso in una critica sociale non indifferente, dove il contesto musicale appare corrotto e ingestibile. Lo charme delle due star trascende lo schermo: nel seguire la storia si rimane completamente colpiti, si convivono le loro emozioni e si ha la pura sensazione di come potrebbe essere la vita una volta raggiunta la popolarità. Le luci, i corpi che ballano fino all’alba, le canzoni e le ambientazioni rendono il racconto affascinante, misterioso e incredibilmente realistico, ma analizzando le vite dei protagonisti si deducono anche i punti di tensione che colpiscono i più deboli trasportandoli a fondo. The Weekend tratteggia un personaggio di cui viene fin da subito il desiderio di capirne il passato, il presente e il futuro, assistendo a un dramma hollywoodiano dove ognuno è impegnato al successo personale, senza morale e senza pietà. The Idol è sensuale, determinato, divertente e sconvolgente: come Tedros dice a Jocelyn “non sei un umano, ora sei una star”.

Lily-Rose Depp in The idol.
Lily-Rose Depp and The Weekend in The idol.
The Weekend in The idol.
Moses Sumney in The Idol.

LIVE STREAMING

DIOR

2024.04.15

Tune in for the unveiling of Dior Fall 2024 by Maria Grazia Chiuri live from New York, and find the collection in boutiques and online from April 25th.

EXHIBITION

IO SONO UN DRAGO

2024.04.15

Triennale Milano e Fondation Cartier pour l’art contemporain presentano un doppio omaggio ad Alessandro Mendini, architetto, designer, artista e teorico che ha segnato le rivoluzioni del pensiero e del costume del Novecento e del nuovo millennio.

 

NEWS

AN INVITATION TO DREAM

2024.04.15

Dal 15 al 21 aprile le stampe litografiche in bianco e nero di Jack Davison trasformeranno gli spazi di Milano Centrale in un dialogo interattivo, capace di durare anche dopo la partenza dei suoi spettatori.

WOMEN!

2024.04.12

WOMEN, Pirate Edition! 女性  è la versione fanzine del volume originale dedicato al lavoro di Nadia Lee Cohen, fotografa di paesaggi onirici, saturi e surreali che catturano i piaceri e i terrori viscerali dell’ambiente urbano.

ART

Preservation

2024.04.11

Preservation è la nuova exhibition curata da Paige Silveira e Paul Hameleine, curator e modello francese. La mostra collettiva include i lavori di artisti conosciuti e talenti emergenti, come Alyssa Kazew, Gaspar Willmann, Ladji Diaby, Ron Baker e Wolfgang Laubersheimer.