MANIFESTO

#63

CHANGE OF SPACE

Euphoria Fashion

2023.04.26

Text by Chiara Cappelli

Heidi Bivens, stylist di Euphoria, dedica un intero volume allo stile unico dei personaggi della serie tv, mostrando il significato profondo che si nasconde dietro l’arte del costume. 

Lo stile di Euphoria è molto più di un semplice costume: descrive nel dettaglio ciascun personaggio, raccontandone la propria e i sentimenti, il rapporto con il proprio corpo e il modo in cui affrontano le difficoltà. La serie tv americana mostra un gruppo di ragazzi in cerca della loro identità, mentre vivono in diverse modalità l’amicizia, il sesso, le droghe e l’amore. Gli abiti rivestono un ruolo fondamentale, aiutano i personaggi a trovare loro stessi dispersi nel caos adolescenziale e a farsi riconoscere dalle persone che li circondano. Grazie al grande lavoro di Heidi Bivens, stylist della serie, il pubblico entra in contatto con ogni personaggio, conoscendone in profondità famiglia e problemi e percependoli come persone reali: l’osservatore si sente parte integrante del racconto ed arriva ad analizzare sé stesso riflettendo sul modo migliore per esprimersi attraverso l’abbigliamento. Euphoria Fashion è il libro pubblicato da A24 che Bivens dedica allo stile grandioso della serie tv, descrivendo nel dettaglio le scelte fatte per ognuno dei personaggi principali. Heidi osserva le persone quando cammina per le strade trafficate del centro della città, si sofferma sui personaggi che incrocia, facendo attenzione alle scarpe che indossano, alla forma dei pantaloni che hanno scelto, alla fantasia della maglietta e al modo in cui si allacciano il giubbotto. Per la scelta degli abiti di Euphoria, la stylist studia i protagonisti, le dinamiche famigliari e l’orientamento religioso, dando vita a uno stile unico per ognuno di loro.

Euphoria Fashion.

“Fin da quando ho memoria, ho capito che l’abbigliamento può essere un mezzo per comunicare la propria personalità e i propri gusti.”

– Heidi Bivens

Rue è la protagonista: sta cercando di combattere la sua tossicodipendenza, i suoi attacchi d’ansia e il suo problema di depressione. Non cura molto la sua estetica e il più delle volte non sembra essere interessata al modo di apparire: la vediamo quasi sempre con un paio di ciclisti neri, una t-shirt vintage, una vecchia felpa oversize per ricordare il padre che non c’è più, e delle usatissime converse nere. La sua testa è un caos, così come la sua camera; Rue pesca velocemente vestiti dal pavimento della sua stanza, non le importa di come sarà vestita per andare a scuola, sente solo il bisogno di passare inosservata. Jules, la sua migliore amica, al contrario, comunica il suo difficile mondo attraverso uno stile particolare: mini gonne plissettate colorate, top sovrapposti e altissime Buffalo sneakers; questi look sono sempre abbinati a un trucco eccentrico e fuori dalle righe.

Rue, Euphoria Fashion.

Maddy adora il suo corpo, mettendolo in mostra con pantaloni a vita bassa e abiti provocatori che la fanno sentire completamente a proprio agio. Indossa spesso set abbinati composti da mini gonne e crop top che riprendono fedelmente gli anni 2000, alternati a sensuali abiti cut out che trasferiscono al pubblico la sua forte sicurezza. Cassie ama essere amata: mette in mostra le sue curve perfette solo per piacere ai ragazzi, prediligendo colori pastello, tra cui il rosa e l’azzurro, per sottolineare la sua sfrenata femminilità e, allo stesso tempo, per nascondere quel senso di insicurezza che la accompagna per tutta la durata della serie. Sua sorella Lexi invece, molto dolce, premurosa e attenta, si identifica in camicette bon ton e abiti classici, presentandosi al publico come la più responsabile del gruppo. Kat si trasforma subito nei primi episodi, mostrando come cambia la percezione nei confronti del suo corpo. Abbandona abiti innocenti utilizzati per coprirsi e mascherarsi dedicandosi a pantaloni e gonne strette in pelle, bustini rossi e neri con lacci provenienti dal mondo bondage.

Jules, Euphoria Fashion.
Maddy, Euphoria Fashion.
Cassy, Euphoria Fashion.
Lexi, Euphoria Fashion.
Kat, Euphoria Fashion.

Lo stile di Euphoria è molto più di un sentimento. É un mood. 

Ogni personaggio ha uno stile molto diverso e unico che descrive in modo minuzioso la sua personalità e il modo in cui vuole apparire. Ognuno di essi cresce all’interno di Euphoria, c’è chi trova sé stesso nella prima stagione e chi, nel corso della seconda, è ancora impegnato a conoscersi: lo stile dei personaggi subisce forti cambiamenti, a seconda del comportamento della persona, sottolineando l’idea che l’abbigliamento è la migliore modalità d’espressione. Heidi Bivens rappresenta uno stereotipo per ogni personaggio, permettendo all’osservatore di analizzare i problemi e le difficoltà di ognuno di loro, la sensibilità che nasconde una persona forte e, al contrario, il coraggio che maschera una persona emotiva. Il pubblico, oltre che identificarsi, è stimolato ad analizzare sé stesso e sviluppare un proprio stile personale, prendendo ispirazione da Rue, Jules, Maddy, Cassie, Lexie, Kat e gli altri personaggi. Lo stile di Euphoria è personalità, è una ricerca profonda, è un sentimento. 

 

 

Per maggiori informazioni a24films.com.

Cover Euphoria Fashion.
Libertà creativa

2024.02.28

Una collezione che ripensa al concetto di moda come manifestazione di potere e piena rappresentazione di creatività, che indaga eredità storica e futuro della femminilità. I look della collezione FW24 di Dior trasmettono la forza radiante di una femminilità pluralistica, autonoma e versatile, riattivando quel momento chiave di libertà creativa di cui Miss Dior è l’emblema.

COLLECTION

SPIRIT

2024.02.25

La collezione FW24 di Maximilian Davis è un’interpretazione degli anni ’20 attraverso una lente moderna, particolarmente ispiratrice, ha offerto una nuova prospettiva sull’eleganza e la ribellione di quell’epoca.

BOTTEGA VENETA

Resilienza

2024.02.25

Come il paesaggio bruciato che offre la sua dura ma fertile terra, la collezione FW di Bottega Veneta invita alla riflessione e alla speranza. È una testimonianza della forza interiore che emerge dalla prova del fuoco, trasmettendo un messaggio di resilienza e di rinascita mentre si affrontano le sfide della vita.

MILANO

Eleganza e Tradizione

2024.02.24

Per celebrare e rinnovare l’invito ad un dialogo aperto con la città di Milano, Loro Piana FW24 ribadisce il suo linguaggio delicato e pacato di fare moda, un metodo Loro Piana, cioè la ricerca assoluta verso la coerenza della storia del prodotto e soprattutto un’idea di moda sostenibile e affidabile.

FW24

TRIBUTO NOTTURNO

2024.02.23

Emporio Armani rende omaggio a un cielo notturno luminoso, trapunto di stelle, governato da una luna splendente. La collezione FW 24 cattura una sensazione cromatica per tradurla in forme indossabili.