MANIFESTO

#63

CHANGE OF SPACE

TRANSCENDENT SPIRIT OF TRAVEL

2023.12.01

Text by Chiara Belardi

Louis Vuitton presenta ad Hong Kong la prima Collezione Pre-Fall Men, dove un mix di tradizione locale si fonde a influenze multiculturali. Pharrell Williams naviga sulla scia dei marinai, e insieme a loro si lascia influenzare dalla luna e dalle stelle intraprendendo nuovi orizzonti.

Ambientato al chiaro di luna, sotto le costellazioni del cielo notturno, lo show di Louis Vuitton Pre-Fall 2024 Men’s Collection si svolge lungo l’Avenue of Stars sul Victoria Harbour. Dalle Hawaii a Hong Kong, la collezione illustra il potere del viaggio attraverso i temi nautici e i codici del surf, dove le stampe floreali tropicali celebrano un guardaroba che abbraccia tutti i continenti. La proposta di Pharrell Williams per Louis Vuitton riflette sulle influenze dei capi del guardaroba familiare nella loro evoluzione: i vestiti sono attivatori e trasportatori di energia, soprattutto mentre viaggiamo. In passerella la silhouette dandy prende forma e si innesta con la divisa del marinaio, dando vita a un’espressione vivace ai doppi petti alla marinaia completati dai pantaloni svasati o pantaloncini più corti. I cappotti navali Pea e double-breasted sono adornati con bottoni di perle presenti su tutti i capi e i motivi a strisce sono ricreati in stringhe di perle in miniatura, mentre in molti look sono incastonate su cappotti neri a doppio petto. Le tute di Sailor in chambray incorporano in modo inedito un vocabolario nautico nella grammatica del designer Pharrell Williams che esplode poi sul finale. Questa transizione si esprime in una varsity jacket ricamata a forma di conchiglia con un colletto marinaresco che si chiude in una felpa con cappuccio. Anche i tatuaggi dei marinai si trasformano in conchiglie e altri stemmi.

Nella collezione Pre-Fall Men di Louis Vuitton gli indumenti associati allo stile di vita bohémien si trasformano nelle spiagge delle Hawaii e nelle città di tutto il mondo. In passerella la silhouette dandy prende forma e si innesta con la divisa del marinaio, dando vita a un’espressione vivace ai doppi petti alla marinaia completati dai pantaloni svasati o pantaloncini più corti.

Un lungomare panoramico monumento alle star dell’industria cinematografica di Hong Kong ed epicentro dello scambio culturale che ha accolto navigatori da tutto il mondo dal XV secolo. Essere vicino all’acqua è un tema costante di Pharrel Williams – cresciuto a Virginia Beach –  che coglie l’occasione di una messa a nudo del suo processo creativo in passerella. Il porto con i suoi marinai, simbolo per eccellenza del potere di espansione mentale del viaggiatore, è qui presentato come un vero e proprio movimento culturale. Il creativo sceglie Hong Kong per questo incredibile debutto, captando l’intensità della vita culturale di una città in pieno fermento, colma di musica, arte, creatività e cibo. Un’energia che in passerella diviene palpabile: tra piante tropicali, sabbia e suonatori di ukulele, il guardaroba maschile viene interpretato da un cast multiculturale perfetto per vestire la storia di Louis Vuitton dedicata a viaggiatori instancabili.

Sotto un cielo stellato composto da una danza di centinaia di droni davanti allo skyline di Hong Kong, va in scena uno show dove i modelli familiari legati al tema del viaggio via mare sono suggestionati da influenze urbane, i marinai vengono reimmaginati in ogni look da elementi inaspettati. Nettuno – il dio del mare e dell’acqua dolce – appare come l’ispirazione delle camicie floreali tipiche delle Hawaii, così come il bomber in denim impreziosito da perle di cristalli che strizzano l’occhio ai laghi e ai pescatori della Virginia. Un nuovo logo infinity LV reticolato come una rete appare su un cardigan a maglia, sul jacquard di un abito e sul completo mixed-material di pantaloncini in nylon e giacca in pelle. Le energie della vela e del surf rinforzano la simbologia delle iconiche borse della Maison. Il nuovo Surfing Monogram – ispirato allo scenario hawaiano – appare in quattro colori diversi. Le borse sono realizzate in pelle gialla Damier Scuba e incorporano zip versatili. La linea Damier Denim 3D evolve il modello attraverso le edizioni Speedy e altre icone con zip adornati di perle. La chaine et trame ingrandito del Damier Heritage cattura l’essenza navale della collezione in blu nautico e bianco con dettagli arancioni. Lo spettacolo della Pre-Fall 2024 collezione Uomo illustra la filosofia LVERS al centro della pratica del direttore creativo e l’interesse sincero per la costruzione di un vero lifestyle: un’ode, la sua, al valore fondamentale che lega le persone di tutto il mondo, l’amore.

“Sono stato ispirato dall’idea di un uomo d’affari di Hong Kong decide di trascorrere una settimana di vacanza alle Hawaii. Ma nel bel mezzo del suo viaggio, deve tornare a Hong Kong per una riunione che non poteva spostare.”

– Pharrell Williams

POWER IS OUTSPOKEN

2024.02.28

Un elegante senso di potere pervade l’ultima sfilata Saint Laurent. C’è una dualità che unisce eleganza e provocazione, una convergenza carnale tra abito e corpo. Rivisitando i codici di Yves, bluse, camicie, gonne ultra-aderenti e abiti in seta culminano in un potentissimo immaginario estetico.

Libertà creativa

2024.02.28

Una collezione che ripensa al concetto di moda come manifestazione di potere e piena rappresentazione di creatività, che indaga eredità storica e futuro della femminilità. I look della collezione FW24 di Dior trasmettono la forza radiante di una femminilità pluralistica, autonoma e versatile, riattivando quel momento chiave di libertà creativa di cui Miss Dior è l’emblema.

FALL/WINTER 24

IMPALPABILI VISIONI

2024.02.26

Armani opta una palette di tonalità gioiello e un’inedita enfasi sul nero. L’attenzione ai dettagli ricamati sposa un’eleganza semplice, mentre un messaggio di poesia e speranza passa attraverso i contorni dei fiori d’inverno.

Jil Sander

Linee semplici, massimo impatto

2024.02.25

La collezione FW24 di Jil Sander abbonda di silhouette arrotondate e linee morbide, ma con carattere. L’equilibrio tra forma e comfort riempie i cappotti avvolgenti e i dettagli sartoriali: ogni capo riflette una ricerca costante di sofisticazione senza sforzo.

COLLECTION

SPIRIT

2024.02.25

La collezione FW24 di Maximilian Davis è un’interpretazione degli anni ’20 attraverso una lente moderna, particolarmente ispiratrice, ha offerto una nuova prospettiva sull’eleganza e la ribellione di quell’epoca.