MANIFESTO

#63

CHANGE OF SPACE

Rick Owens + Moncler

2023.11.30

Rick Owens + Moncler presentano la creazione di una Sleep Pod, una capsula insonorizzata in acciaio pronta ad accogliere due persone. Nella sua funzione rigenerativa e rilassante l’architettura inedita ospita capi affascinanti e concettuali caratterizzati dal massimo comfort per il tempo libero.

Rick Owens rilegge Moncler seguendo una visione audace, moderna e innovativa, in linea con il tempo presente. I capi di questa collaborazione respirano l’aria di una suggestione particolare, quella che fonde due entità così diverse eppure così compatibili. Forse è questo il coraggio del dialogo creativo Moncler + Rick Owens, essere in grado di tradurre la propria visione senza tradirla, innescando un cortocircuito tra due identità forti, caratterizzate dall’approccio diverso di disegnare la moda. Il risultato è un guardaroba di capi dove subito si riconosce la mano di Rick Owens: tuniche smanicate e maniche allungate, eccezionalmente reinterpretate con la piuma di Moncler. I capi sono meticolosamente progettati per adattarsi all’ambiente in cui sono inseriti. Per la sua collaborazione con Moncler, Rick Owens ha creato una sleep pod in acciaio insonorizzato per due persone dove un sistema di ventilazione all’interno permette di controllare la temperatura e la concentrazione di ossigeno. Questa architettura tecnologica ha una funzione rigenerativa perfetta per chi vuole passare un momento di serenità in isolamento dalla realtà. L’ambiente è dotato di sistemi interni di audio, illuminazione e video, di un contenitore refrigerante e di ricarica per i dispositivi mobili.

Moncler + Rick Owens presenta una collezione dalle silhouette allungate e imbottite con motivo a raggiera, in una palette incentrata sul nero e su colori scuri, denim tinti e jersey di cotone organico. I capi includono flight jacket, puffers, piumini e cappotti extra lunghi e i top in cotone spazzolato, mentre il denim è tagliato per creare tuniche, abiti e gonne. Sciarpe ad anello, stivali shaggy e una coperta trapuntata arricchiscono un look concepito per essere vissuto sia all’interno che all’esterno dello sleep pod. Il design concettuale di Rick Owens diviene in questa collezione un equilibrio tra funzionalità ed esuberante follia, per farlo, è ritornato all’essenziale e alle radici del DNA Moncler, scegliendo il piumino come elemento cardine della collezione, e alle origini del suo brand, focalizzandosi sull’abbigliamento per il tempo libero e sul massimo comfort.

Per maggiori informazioni moncler.com.

POWER IS OUTSPOKEN

2024.02.28

Un elegante senso di potere pervade l’ultima sfilata Saint Laurent. C’è una dualità che unisce eleganza e provocazione, una convergenza carnale tra abito e corpo. Rivisitando i codici di Yves, bluse, camicie, gonne ultra-aderenti e abiti in seta culminano in un potentissimo immaginario estetico.

Libertà creativa

2024.02.28

Una collezione che ripensa al concetto di moda come manifestazione di potere e piena rappresentazione di creatività, che indaga eredità storica e futuro della femminilità. I look della collezione FW24 di Dior trasmettono la forza radiante di una femminilità pluralistica, autonoma e versatile, riattivando quel momento chiave di libertà creativa di cui Miss Dior è l’emblema.

FALL/WINTER 24

IMPALPABILI VISIONI

2024.02.26

Armani opta una palette di tonalità gioiello e un’inedita enfasi sul nero. L’attenzione ai dettagli ricamati sposa un’eleganza semplice, mentre un messaggio di poesia e speranza passa attraverso i contorni dei fiori d’inverno.

Jil Sander

Linee semplici, massimo impatto

2024.02.25

La collezione FW24 di Jil Sander abbonda di silhouette arrotondate e linee morbide, ma con carattere. L’equilibrio tra forma e comfort riempie i cappotti avvolgenti e i dettagli sartoriali: ogni capo riflette una ricerca costante di sofisticazione senza sforzo.

COLLECTION

SPIRIT

2024.02.25

La collezione FW24 di Maximilian Davis è un’interpretazione degli anni ’20 attraverso una lente moderna, particolarmente ispiratrice, ha offerto una nuova prospettiva sull’eleganza e la ribellione di quell’epoca.