MANIFESTO

#63

CHANGE OF SPACE

THE OXYMORON
OF HERMÈS

2023.02.01

La collezione Uomo Autunno Inverno 2023 di Hèrmes basata sull’ossimoro presenta un carattere contrastante: i capi mostrano forme del tutto nuove abbinate a materiali più classici come la pelle, che danno vita a un uomo elegante e sensuale di giorno e di sera. 

Per l’Uomo Autunno-Inverno 2023 di Hermès presenta una serie di capi dal sapore contrastante, dolce e tagliente allo stesso tempo. Gli uomini protagonisti della collezione possono sentirsi liberi di giocare con i pezzi e divertirsi combinandoli in modi differenti, accostando elementi dalle lunghezze diverse e alternando volumi per creare dei look dalle forme completamente nuove. L’essenzialità della Maison viene scossa, proseguendo sulla linea del rigore, con precisione ed eleganza, prendono forma nuove proporzioni. I modelli si muovono con passo sicuro e attento, opposto al dolce movimento degli abiti, creando un nuovo equilibrio, arricchito anche da un accenno di sensualità che si mostra attraverso i materiali morbidi e di classe combinati a dettagli nascosti e inaspettati. Durante tutta la sfilata si comprende come ogni abito sia realizzato dalla mano sapiente di un artigiano, parlando di complessità e preciso lavoro dietro ogni pezzo. Gli abiti senza tempo della Maison francese per la prossima stagione invernale si arricchiscono di innovazione, dando vita ad una narrazione che oscilla tra comfort e raffinatezza. Caffè, marrone, caramello e cammello, nebbia, navy, avorio e nero: la palette che annuncia la prossima stagione rivela dei toni tenui che conversano armonicamente tra di loro, attraversati da colori più chiari e intensi come la luce d’inverno. 

HERMèS men fw23.

“Mi piace l’idea di giocare con l’abbigliamento maschile. Ora vogliono essere vestiti in modo più sexy per la sera. Indossare orecchini e qualcosa del genere che renda sexy, e mi piace l’idea di fare lo stesso alla luce del giorno.”

– Véronique Nichanian

hermès men fw23.

Un impermeabile grigio scuro stretto in vita e chiuso sul petto da un moschettone in metallo apre la sfilata e anticipa al pubblico il carattere dell’intera sfilata: contrastante, elegante e innovativo. La pelle rimane il principale materiale di Hermès, per la prossima stagione viene impiegato su differenti capi: pantaloni a gamba larga in pelle di vitello nera portati con cintura in vista si alternano a morbide giacche aperte o a mezza zip e a felpe con dettagli in pelle intrecciata. Materiali morbidi come il cashmere e la lana sono utilizzati per cappotti, dolcevita, cardigan e felpe a maxi quadri trapuntati, mentre altri più tecnici formano impermeabili idrorepellenti. La designer esprime il desiderio di creare una collezione che prevede sia per la sera che per il giorno degli abiti raffinati e sensuali allo stesso tempo. La sfilata si conclude con una serie di capi eleganti, presentando maglie più aderenti indossate sotto ad abiti doppiopetto in flanella con maxi tasche in pelle di vitello, o giacche monopetto con pantaloni in lana plissettati. I modelli indossano stivali con triplo cinturino o scarpe più sportive portate con una serie di borse presentate in forme più piccole e in formati esagerati: Haute à Courrois multitasche, Plume e Kelly in una varietà di tessuti come pelle di vitello, coccodrillo opaco e pelle di vacchetta. Per sottolineare la raffinatezza e l’innovazione della collezione tra gli accessori spiccano orecchini e catene in oro bianco e diamanti e collane di pelle da cui pendono dadi di metallo scintillante. 

 

La designer sente l’esigenza di creare una collezione innovativa che possa rendere l’uomo elegante di giorno e di sera, andando incontro all’esigenza di sentirsi pratico e sensuale allo stesso tempo. I materiali ricercati e l’utilizzo della classica pelle, elemento inconfondibile della Maison, sono arricchiti con dettagli innovativi che danno vita a un nuovo uomo, serio, dallo sguardo tagliente che si muove in modo dolce e raffinato. 

hermès men fw23.
IL CODICE GIVENCHY

2024.03.01

Dai completi sartoriali agli abiti da sera, ogni pezzo è arricchito da dettagli che richiamano l’eredità della Maison. Una sinfonia cromatica cinematografica, dal nero al blu navy, conferisce alla collezione la tipica audacia Givenchy mentre scollature grafiche e formalità sartoriale plasmano una silhouette distintiva.

POWER IS OUTSPOKEN

2024.02.28

Un elegante senso di potere pervade l’ultima sfilata Saint Laurent. C’è una dualità che unisce eleganza e provocazione, una convergenza carnale tra abito e corpo. Rivisitando i codici di Yves, bluse, camicie, gonne ultra-aderenti e abiti in seta culminano in un potentissimo immaginario estetico.

FW24

Libertà creativa

2024.02.28

Una collezione che ripensa al concetto di moda come manifestazione di potere e piena rappresentazione di creatività, che indaga eredità storica e futuro della femminilità. I look della collezione FW24 di Dior trasmettono la forza radiante di una femminilità pluralistica, autonoma e versatile, riattivando quel momento chiave di libertà creativa di cui Miss Dior è l’emblema.

FALL/WINTER 24

IMPALPABILI VISIONI

2024.02.26

Armani opta una palette di tonalità gioiello e un’inedita enfasi sul nero. L’attenzione ai dettagli ricamati sposa un’eleganza semplice, mentre un messaggio di poesia e speranza passa attraverso i contorni dei fiori d’inverno.

Jil Sander

Linee semplici, massimo impatto

2024.02.25

La collezione FW24 di Jil Sander abbonda di silhouette arrotondate e linee morbide, ma con carattere. L’equilibrio tra forma e comfort riempie i cappotti avvolgenti e i dettagli sartoriali: ogni capo riflette una ricerca costante di sofisticazione senza sforzo.