MANIFESTO

#63

CHANGE OF SPACE

THE CALIFORNIAN DREAM

2023.05.10

Text by Chiara Cappelli

CHANEL CRUISE 2023 / 2024

 

Chanel porta Los Angeles sulla passerella attraverso un sogno ad occhi aperti: un mondo ancora inesplorato fatto di eleganza francese, glamour hollywoodiano e ritmo sportivo. 

Come suggerivano i cartelloni sparsi per Los Angeles come anteprima della sfilata, la Cruise 2023 è stata una e vera e propria “One Night Only”. La Maison francese oltre che viaggiare verso la California per presentare la collezione, ha trasportato il pubblico all’interno di un sogno fatto di lustrini, colori brillanti e puro glamour. La protagonista del film che anticipa il grande evento è l’attrice e modella Alma Jodorowsky, impegnata lungo tutto il video in una sessione ginnastica aerobica, ricordando subito i famosi video di Jane Fonda degli anni Ottanta. Il cortometraggio è un susseguirsi di frame che mostrano scenari e classici paesaggi californiani, creando un’atmosfera sportiva e di classe al tempo stesso. I primi pezzi della collezione vengono svelati al ritmo di passi di ginnastica: top e mini shorts in maglia in tonalità pastello, stelle applicate a set coordinati e alti scaldamuscoli indossati con sneakers e occhiali da sole oversize. Le anticipazioni rivelano l’atmosfera della collezione, divertente e scintillante, e un forte ritorno al glamour hollywoodiano, prendendo ispirazione direttamente dalle grandi star del cinema. Virginie Viard sente l’esigenza di respirare aria fresca, di lasciarsi andare e lanciarsi a braccia aperte verso un viaggio fantastico. 

“L’idea è quella di offrire una boccata d’aria fresca, un viaggio, una fantasia spensierata e felice”.

 – Virginie Viard 

chanel cruise 23/24.
chanel cruise 23/24.

I primi look confermano il ritorno degli anni Ottanta in passerella: crop top e mini shorts si alternano a body sgambati con aperture sui fianchi e applicazioni di stelle argentate, indossati con scaldamuscoli neri e al braccio i classici polsini di spugna. Si percepisce un carattere sportivo in perfetta armonia con l’eleganza francese di Chanel: il Direttore Creativo crea un mondo del tutto nuovo, multicolore, vivace, dove il fascino degli anni Venti e Trenta incontra il ritmo degli Settanta e Ottanta. Tra i colori emblematici della Maison, il bianco, il nero e il rosa, spiccano toni brillanti che infondo vitalità e gioia nel pubblico. Fucsia, viola e azzurro si fanno spazio tra top dorati e gonne costellate di brillantini; ogni dettaglio dei capi ricorda il sole e la vita della California. Shorts in denim abbinati a t-shirt a righe, abiti lunghi e gonne a vita bassa seguono pantaloni morbidi con elastico in vita, ricordando ancora una volta lo sportswear. La collezione si ispira allo stile giovane e spensierato che colora Los Angeles, facendo anche riferimento alla cultura dello skateboard con un pantaloncino largo sportivo abbinato a una t-shirt oversize; e come accessorio un vero e proprio skateboard. Affiancati ai nuovi elementi della collezione, quelli più classici fanno ritorno sulla passerella, proponendo al pubblico un nuovo modo di combinare il tweed: interi completi presentano stampe divertenti, tra cui palme e roller colorati; le gonne sono abbinate a cardigan con le sfumature del tramonto e a collant ricoperti di stelle e logo CC. 

“Tra l’omaggio al glamour delle grandi star del cinema e l’evocazione del mondo del divertimento con lo sport, tra il sogno da un lato e ciò che si vuole indossare dall’altro, è tutta una questione di equilibrio.” 

– Virginie Viard

Il viaggio si conclude con un utilizzo sfrenato degli accessori che rendono ancora più ricchi ed energici i look. Le collane, immancabili nel guardaroba Chanel, sono una sovrapposta all’altra, creando infiniti strati di perle e catene d’oro, indossate più strette che abbracciano il collo o mantenendole morbide, lunghe fino alla vita. Tra le borse si riconoscono i classici modelli che hanno segnato la storia di Chanel, nelle diverse dimensioni, e alcune più originali, come la mini bag a forma di macchina. 

 

Il pubblico durante la sfilata negli studi della Paramount vive l’atmosfera di Los Angeles, la vitalità e l’energia che corrono nelle strade della città. Virginie Viard vuole rendere omaggio al cinema e alle sue grandi star e allo stesso tempo allo sport e alla ginnastica. È una questione di sintonia: la Maison francese ha trovato un perfetto equilibrio mostrando elementi classici abbinati a nuovi dettagli. Una collezione divertente, ricca di gioia e un chiaro invito a salire sotto i riflettori e a non lasciare mai la pista da ballo. 

chanel cruise 23/24.
Visionary Volumes

2024.05.24

La nuova Cruise 25 di Louis Vuitton combina look neutri e abiti sartoriali con accessori audaci come cappelli gaucho e occhiali a specchio. Tra le mura di Park Güell, le ispirazioni spagnole permeano la sfilata grazie ai tocchi teatrali che amplificano le silhouette.

LIVE STREAMING

2024.05.23

Nicolas Ghesquière will present his Cruise 2025 Show live from Barcelona on Thursday, May 23rd at 8pm CEST.

FASHION

ANOTHER PIECE
OF ME

2024.05.14

Nella nuova Gucci Cruise 25 artigianato e moda diventano strumenti di unione. Collane di perle finissime sposano le creepers dei nightclub di Soho e King’s Cross, travalicano la cultura e creano un vocabolario umano condiviso.

COLLECTION

ARMANI MARE

2024.05.09

La nuova collezione Armani Mare trasporta la linea estiva in alcune delle più rinomate località balneari del mondo; un’esperienza immersiva nelle atmosfere estive attraverso i colori turchesi e i tessuti in lino firmati Giorgio Armani.

NEWS

ESTETICA E SIGNIFICATO

2024.05.09

La scintilla creativa della capsule tra Oratio e Piero Piazzi nasce dai principi più radicati del Made in Italy. Immaginata secondo una qualità maniacale e con il culto del saper fare, è stata presentata negli spazi di Via Santo Spirito 22, a Milano, per celebrare la sottile arte del saper vestire.